Incontro con Rfi: a gennaio i lavori per il sottopasso alla stazione ferroviaria a Capo d’Orlando (Me)

incontro-rfiInizieranno a gennaio i lavori per la realizzazione di un sottopasso pedonale alla Stazione Ferroviaria che servirà a collegare la banchina principale al secondo binario, evitando così il pericoloso attraversamento dei binari. I tecnici del Dipartimento Territoriale di Palermo di RFI, l’Ingegner Giuseppe Lopes (reponsabile del progetto), l’ingegner Giovanni Gugliandolo (direttore dei lavori) e l’ingegner Biagio Cammaroto (assistente alla direzione lavori), hanno incontrato in Municipio il Sindaco Franco Ingrillì, il Vicesindaco Andrea Paterniti e l’Assessore Susanna Di Bella spiegando nel dettaglio l’intervento. Il progetto di Rfi prevede l’eliminazione del terzo binario e del marciapiede che attualmente separa il primo dal secondo binario. Marciapiede che verra realizzato al posto del soppresso terzo binario. Lo sbocco all’esterno del sottopasso pedonale è stato individuato nella zona adiacente alla stazione, nei pressi dell’attuale parcheggio degli autobus urbani. L’intenzione dell’Amministrazione, che ha ottenuto l’avallo di Rfi, è di prolungare il sottopasso fino alla zona di contrada Muscale, limitrofa all’area ferroviaria. Per il Sindaco Franco Ingrillì si tratta di un intervento importante dalla duplice valenza: “Da un lato, infatti, verrà notevolmente alleggerita la percorribilità dell’attuale sottopasso sulla via Consolare Antica e dall’altro si potrà raggiungere agevolmente un’area non più periferica, in cui sono presenti diverse imprese e attività commerciali”. La presenza dei tecnici di Rfi è servita anche per effettuare un sopralluogo nella zona di Piazza Bontempo, per valutare la fattibilità della realizzazione un sottopasso, richiesto da più parti dopo la soppressione del passaggio a livello di Via Cordovena.