Il Comitato della Croce Rossa Italiana di Reggio Calabria scende in campo per la “Settimana della prevenzione”

img_2666Il Comitato della Croce Rossa Italiana di Reggio Calabria scende in campo per la “Settimana della prevenzione” che tra il 28 novembre e il 4 dicembre si terrà in tutta Italia a favore dell’educazione alla sessualità e alla prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili. I volontari reggini, già abitualmente impegnati in percorsi di sensibilizzazione sui rischi portati da malattie come l’Aids e di informazione sulle pratiche per una sessualità sana e sicura portati avanti nelle scuole ed in eventi pubblici e che si avranno anche in questa settimana tematica, hanno organizzato un’apposita serata per il 2 dicembre a “La luna ribelle”. L’evento, che si svolgerà nel celebre locale ospitato dalla splendida location della Torre Nervi e del Lido comunale il giorno seguente la “Giornata Mondiale della Lotta all’HIV”, a partire dalle 20:30, vedrà momenti di socialità e di conoscenza. Infatti, si potrà stare insieme, gustare le bontà e divertirsi con l’animazione. E, grazie ai volontari del comitato reggino che interverranno e che saranno disponibili a rispondere a domande e curiosità, riflettere sulle malattie sessualmente trasmissibili e sui consigli per vivere appieno e senza problemi la propria intimità con il proprio partner. Il ricavato della serata sarà utile a finanziare un’attività formativa rivolta ai giovani della Croce Rossa Italiana del Comitato di Reggio Calabria utile a sviluppare ulteriormente le conoscenze e le abilità da concretizzare e da trasmettere nelle diverse attività volontarie che in riva allo Stretto toccano altri ambiti della salute, il soccorso dei migranti, il supporto delle fasce deboli, la lotta ai pregiudizi e la promozione della cittadinanza attiva. Altri appuntamenti relativi alla “Settimana della prevenzione” saranno un convegno al Convitto “Campanella” (30 dicembre, ore 9) ed eventi pubblici in fase di definizione.