Grave attentato in Turchia: esplode un’autobomba, morti e feriti

Grave attentato in Turchia: ”alcune persone, tra cui poliziotti e civili, sono martiri dell’autobomba esplosa stamani nei pressi di un edificio della polizia a Diyarbakir, principale città curda nel sud-est”

Camion bomba“Alcune persone, tra cui poliziotti e civili, sono martiri dell’autobomba esplosa stamani nei pressi di un edificio della polizia a Diyarbakir, principale città curda nel sud-est della Turchia”. Lo ha detto il ministro della Giustizia di Ankara, Bekir Bozdag, con un’espressione usata in Turchia per indicare le vittime di attacchi terroristici.