Giornata internazionale contro la violenza sulle donne: la testimonianza di Barcellona Pozzo di Gotto

violenza donne 2“In occasione della giornata internazionale contro la violenza alle donne, l’Amministrazione comunale di Barcellona Pozzo di Gotto, nel condannare ogni forma di violenza e discriminazione, ribadisce il proprio impegno per la diffusione e la promozione di una cultura del rispetto delle differenze e del superamento degli stereotipi di genere. E’ nostro dovere tenere alta l’attenzione su un fenomeno intollerabile – retaggio moderno di una percezione sociale arcaica – rispetto al quale i dati statistici risultano allarmanti ancora oggi a significare un ritardo culturale purtroppo difficile da rimuovere. In questa materia, come per altre fenomenologie che coinvolgono più o meno diffusamente il tessuto sociale, la misura di prevenzione più efficace risulta la conoscenza e la sensibilizzazione dell’opinione pubblica ed è in questo senso che è rivolta e continuerà a rivolgersi, con un impegno costante, l’azione dell’Amministrazione. La coscienza sociale è l’antidoto contro la violenza e la discriminazione di genere! Partecipiamo idealmente a questa giornata aderendo con entrambe le biblioteche comunali alla campagna “Posto occupato”, la campagna di sensibilizzazione contro il femminicidio che si rinnova ogni anno, alla quale il Comune di Barcellona Pozzo di Gotto aveva aderito anche in precedenza, che adesso viene sposata e condivisa dalle biblioteche comunali, dove il 25 novembre, per l’intera giornata, una sedia vuota sarà la “voce” di tutte le donne vittime di violenza di genere e monito per la società”. E’ quanto scrive in una nota il sindaco Materia e l’assessore Torre.