Giornata di formazione per gli operatori sprar a Cinquefrondi (Rc)

sherif - ospite dello sprar di gioiosa - e alcuni gioiosani“Medici del Mondo” è la più grande organizzazione non governativa europea, con quasi 2mila dipendenti e molti più volontari sparsi per il mondo, soprattutto nelle aree di crisi. Da tempo ha avviato una collaborazione con gli Sprar calabresi e con la Rete dei Comuni Solidali e la Società Cooperativa Sankara, finalizzata alla formazione professionale degli operatori che lavorano nei progetti di accoglienza. Il 18 novembre, presso la mediateca comunale di Cinquefrondi, si terrà il Workshop Formativo ”Aspetti di Psicosomatica e Psicopatologia del migrante”   rivolto agli operatori dei progetti di accoglienza di tutta la Calabria. Lo Sprar di Cinquefrondi è un progetto appena avviato e non ancora a pieno regime ma già promuove l’immagine del paese in tutta la Calabria, favorendo una rete di relazioni tra ong, cooperative e associazioni. Un appuntamento importante, vista anche la qualità dei docenti, di cui Cinquefrondi sarà protagonista. Il Comune di Cinquefrondi, la Rete dei Comuni Solidali e la Società Cooperativa Sankara ringraziando Medici del Mondo per avere scelto Cinquefrondi come sede di questo importante evento.