Gioia Tauro, commissione Bilancio boccia emendamento su costituzione Agenzia Portuali

porto di gioia tauroStop a tre proposte di modifica alla manovra avanzate dal governo. In commissione Bilancio sono stati dichiarati inammissibili per estraneità di materia gli emendamenti che chiedevano di destinare 40 milioni di euro per completare il programma “Grandi Stazioni”, di consentire alle autorità portuali di creare una Agenzia per la somministrazione del lavoro in porto e per la riqualificazione professionale che avrebbe consentito, il primo anno, di “salvare” 900 lavoratori dei porti di Gioia Tauro e Taranto (con un costo nel 2017 di 18,1 milioni). Inammissibile anche una proposta sulla tutela degli infortuni dei dipendenti dell’Ispettorato del lavoro nella fase di avvio.