Gerace aderisce alla “Giornata Mondiale del Diabete 2016”

cattedrale07La Città di Gerace, raccogliendo una specifica istanza dell’A.G.D. (Associazione Giovani con diabete della locride) a firma del presidente Giuseppe Carbonaro, ha stabilito di aderire alla “Giornata Mondiale del Diabete 2016”. A darne notizia sono stati il Sindaco Giuseppe Pezzimenti, il vicesindaco Salvatore Galluzzo e l’assessore Carmelo Femia. Come ogni anno è in programma a novembre la Giornata Mondiale del Diabete, un grande evento di sensibilizzazione e informazione su questa patologia. Il diabete che colpisce i bambini, anche in tenerissima età, è una patologia cronica autoimmune i cui sintomi di esordio non vengono, ancora oggi, sempre riconosciuti precocemente. Si stima che in Italia siano circa 20.000 i bambini e i giovani con questa forma di diabete detta di tipo 1. In Calabria il tasso di incidenza della malattia è tra i più alti dell’intero Paese, ad eccezione della Sardegna, e sono più di 500 i bambini attualmente in cura presso i centri di diabetologia pediatrica calabrese. Dal 1991, il 14 novembre viene dedicato alla Giornata Mondiale del Diabete. Dal 20 dicembre 2006 le Nazioni Unite hanno proclamato questa data come “A United Nations Day”. La Giornata Mondiale del Diabete è un evento promosso dalla International Diabetes Federation e dall’Organizzazione Mondiale della Sanità allo scopo di sensibilizzare e informare l’opinione pubblica. A Gerace, in segno di adesione alla manifestazione, per alcuni giorni e fino al 14 novembre, la Cattedrale di Santa Maria Assunta, uno degli edifici religiosi più grandi della regione (dichiarato “bene architettonico” di interesse nazionale) verrà “illuminata di blu”.