Firmata la convenzione tra la Regione Calabria e l’Azienda ospedaliera sul progetto di fattibilita del nuovo ospedale di Catanzaro

GIOIAOSPEDALEFOTOAlla presenza del Presidente della Regione Mario Oliverio e del delegato in materia sanitaria Franco Pacenza, è stata sottoscritta, oggi, nella sede della Cittadella, una convenzione tra la Regione  e l’Azienda ospedaliera “Pugliese Ciaccio” per l’acquisizione  – informa una nota dell’ufficio stampa – del progetto di fattibilità tecnico-economica del nuovo ospedale di Catanzaro. L’atto porta la firma, per la Regione,  dei dirigenti generali Domenico Pallaria, del Dipartimento infrastrutture, lavori pubblici  e mobilità, e di Riccardo Fatarella del Dipartimento tutela della salute e politiche sanitarie;  per l’Azienda ospedaliera di Catanzaro del Commissario straordinario Giuseppe Panella.

“L’atto che firmiamo oggi – ha affermato il Presidente Oliverio – ha   una valenza di carattere strategico e definisce gli impegni degli Enti nonché le modalità per avviare il processo tecnico-amministrativo finalizzato alla realizzazione del nuovo ospedale di Catanzaro, con l’obiettivo di realizzare una struttura all’avanguardia, altamente qualificante per la regione e per  la città capoluogo in termini architettonici, tecnologici e di assistenza sanitaria. L’obiettivo della  convenzione è di avviare in modo coordinato e sinergico tutte le attività finalizzate alla realizzazione del nuovo ospedale  per mettere assieme il rispettivo bagaglio di esperienze e di conoscenze in materia di organizzazione sanitaria e di gestione di procedure di realizzazione di strutture ospedaliere, essenziali per sviluppare, nel rispetto dei rispettivi ambiti istituzionali, una strategia di cooperazione che consenta l’attuazione delle azioni necessarie alla realizzazione e all’attivazione del nuovo presidio ospedaliero di Catanzaro”.

Gli obiettivi sanciti dalla convenzione sono quelli di perseguire qualità ed efficacia dell’azione amministrativa, grazie al know-how maturato dalle strutture regionali nelle procedure tecnico-amministrative per la realizzazione di nuovi ospedali, di valorizzare le professionalità esistenti all’interno dell’Azienda ospedaliera “Pugliese Ciaccio” competenti in materia di edilizia sanitaria e di condividere le buone prassi sviluppate e consolidate all’interno degli enti aderenti. La convenzione prevede la delega alla Regione Calabria allo svolgimento delle funzioni di “Stazione Appaltante” ed dell’adozione degli atti relativi alla procedura di realizzazione del nuovo ospedale di Catanzaro; l’Azienda ospedaliera si impegna a condividere gli atti tecnico-amministrativi, con particolare riferimento agli aspetti sanitari ed organizzativo-funzionali. Le funzioni di responsabile del procedimento sono state affidate a Pasquale Gidaro, dirigente regionale del settore opere pubbliche a titolarità regionale ed edilizia sanitaria. Il progetto di fattibilità, conforme alle prescrizioni del nuovo Codice dei contratti, consentirà di effettuare valutazioni comparate sulle possibili alternative progettuali, ai fini dello sviluppo delle successive fasi progettuali, e di valutare le condizioni per avviare una procedura di affidamento in concessione della realizzazione del nuovo ospedale mediante il ricorso alla finanza di progetto.