Ferruzzano: minacce aggravate nei confronti di 4 stranieri, denunciati 2 giovani [DETTAGLI]

Denunciati un 20enne ed un 19enne, entrambi di Ferruzzano, per minaccia e porto abusivo di oggetti atti ad offendere

ferruzzanoI Carabinieri della Stazione di Bruzzano Zeffirio hanno denunciato un 20enne ed un 19enne, entrambi di Ferruzzano, per minaccia e porto abusivo di oggetti atti ad offendere. Gli stessi, qualche giorno fa, avrebbero minacciato ed intimidito, mediante l’uso di 2 spranghe di ferro, 4 extracomunitari, per futili motivi. L’intervento dei Carabinieri, allertati durante la notte da una richiesta di intervento pervenuta sul numero unico di emergenza 112, ha permesso l’immediato rintraccio dei presunti responsabili di tale gesto. I due, sorpresi in località “Marina” di Ferruzzano a bordo di un’autovettura, sono stati sottoposti a perquisizione personale e veicolare durante la quale sono state rinvenute, abilmente occultate all’interno dell’autovettura, le 2 spranghe di ferro della lunghezza di oltre 80 centimetri ciascuna, verosimilmente utilizzate poco prima per compiere l’azione delittuosa. Il materiale rinvenuto e stato sottoposto a sequestro.

Dall’inizio dell’anno in corso, le segnalazioni e le richieste d’intervento per motivi vari pervenute alla Centrale Operativa del Gruppo Carabinieri di Locri, mediante l’utilizzo del numero unico di emergenza 112, sono state alcune migliaia. Nella maggior parte dei casi, la tempestiva segnalazione al 112 da parte del cittadino, ha permesso ai Carabinieri di effettuare interventi efficaci e risolutivi, assicurando, in breve tempo, gli autori del fatto all’Autorità Giudiziaria. Infatti, qualche giorno fa, grazie ad una richiesta di intervento pervenuta al 112 da parte di un privato cittadino, i Carabinieri della Stazione di Africo Nuovo hanno arrestato una 30enne di origini rumene colta in flagranza di furto in abitazione.