E’ morto Vittorio Sermonti: ci fece riscoprire Dante e i classici [FOTO]

E’ morto Vittorio Sermonti: ci fece riscoprire Dante e i classici. La sua ultima opera, il romanzo autobiografico ‘Se avessero’, è stato nella cinquina del Premio Strega

CRISTIANO LARUFFA

CRISTIANO LARUFFA

E’ morto ieri sera a Roma all’ospedale Sandro Pertini, lo scrittore, attore, regista, Vittorio Sermonti. Sua una rilettura di Dante che aveva avuto grande fortuna. La sua ultima opera, il romanzo autobiografico ‘Se avessero’, è stato nella cinquina del Premio Strega. Nella sua carriera, Sermonti ha firmato centoventi regie per la radio, lavorando con i più grandi attori del tempo. Ha scritto romanzi, racconti e saggi. Alla passione per Dante ha dedicato in particolare tre volumi in forma di racconto critico (L’Inferno di Dante, Rizzoli 1988; Il Purgatorio di Dante, 1990; Il Paradiso di Dante, 1993).

LaPresse/CRISTIANO LARUFFA
CRISTIANO LARUFFA