Diplomi “facili” a 3.500 euro: denunciate 80 persone in Sicilia

La Guardia di finanza di Ragusa ha avviato un’indagine che vede accusati 80 professori, dirigenti scolastici  e studenti

diplomaLa Guardia di Finanza di Ragusa ha denunciato 80 persone tra docenti, dirigenti scolastici, studenti e titolari degli istituti per truffa, falso, abuso di ufficio e rivelazione di segreti di ufficio.Le Fiamme Gialle hanno scoperto un’associazione a delinquere finalizzata al conseguimento di diplomi di maturità facilitati dietro pagamento di somme di denaro, anche 3.500 euro a studente, che aveva la sua organizzazione ad Ispica e Rosolini. Le indagini hanno consentito di accertare che gli studenti coinvolti sono risultati solo formalmente iscritti presso gli istituti paritari dove, di fatto, si recavano saltuariamente.