Cosenza, non ottengono il nuovo contratto: 19 assistenti si incatenano alle scale del Comune

Non ottengono il nuovo contratto e decidono di incatenarsi sulle scale di accesso agli uffici del Comune di Rossano

lavoroA due mesi dall’inizio dell’anno scolastico non hanno ancora ottenuto il nuovo contratto di lavoro e si sono incatenate sulle scale degli uffici del Comune di Rossano. Protagoniste diciannove delle 39 assistenti fisiche che lavorano nelle scuole della città. Le lavoratrici hanno visto il loro contratto scemare dopo che una nuova cooperativa è subentrata aggiudicandosi il nuovo appalto.  La società subentrante ha assunto altro personale proponendo alle assistenti, che già lavoravano sul territorio, un contratto a tempo determinato che non è stato accettato. ”La protesta – dicono – si protrarrà fino a quando non si avranno certezze sul nostro futuro occupazionale”. Sul posto sono presenti le forze dell’ordine, ma la protesta prosegue pacificamente.