Cosenza: denunciati 8 cittadini per furto di energia elettrica

EnelRisulta più che mai assidua, su input del sindaco Mario Occhiuto che aveva indirizzato proprio a un’incisiva azione di controllo nel Centro storico, l’attività della Polizia Municipale in merito alla messa in sicurezza dei luoghi e al rispetto delle regole in virtù della tutela di residenti e visitatori. Ancora questa mattina, infatti, facendo seguito alle operazioni di circa 15 giorni fa che avevano portato al sequestro di 5 contatori elettrici e a diverse denunce, su disposizione del comandante Gianpiero Scaramuzzo, gli uomini della Polizia Giudiziaria diretta da Luca Tricò, insieme al personale Enel, hanno effettuato una serie di accertamenti. Ben 10 allacci abusivi di energia elettrica sono stati individuati. Otto le persone denunciate, tutte straniere, mentre due occupanti degli appartamenti abitati senza il rispetto delle norme sono riusciti a darsi alla fuga all’arrivo  degli agenti. Il lavoro di monitoraggio sugli edifici e sui bassi nei vicoli della zona vecchia di Cosenza viene portato avanti dalla Polizia municipale attraverso contestuali verifiche sulle proprietà dei magazzini e degli appartamenti. Vengono infatti denunciati all’Ufficio delle Entrate gli eventuali proprietari che, affittando senza regolari contratti di locazione, risultino evasori fiscali.