Catania, Etnafiere: tutto pronto per l’82° SiciliaOro

Tutto pronto per l’82° SiciliaOro a Catania ad Etnafiere

etnafiereChe siano bijoux, pochette, tracolline …tutto deve luccicare. Senza mezze misure. “Illuminare” non solo lo spirito ma anche il look. E’ questa la tendenza dei prossimi freddi, questo il mood della stagione autunno inverno 2016/2017 che si farà strada anche a Sicilia Oro, la mostra mercato dedicata all’intero comparto orafo italiano che inaugura sabato 5 novembre ad Etnafiere, il centro fieristico di Etnapolis, a Belpasso, Catania. I principali fashion brand italiani, ben 100 in questa 82° edizione, presenteranno a Catania ognuno le proprie collezioni di “preziosi” e accessori che si faranno notare per un “luccichìo esagerato”. E di luccichìo naturale ne hanno tanto le gemme di cui si parlerà al seminario gemmologico in programma a Sicilia Oro domenica 6 novembre, aperto agli addetti ai lavori, organizzato da Gemtech per conto del ramo formativo dell’IGI (INTERNATIONAL GEMOLOGICAL INSTITUTE) di Anversa. L’incontro è dedicato ai rubini più pregiati, una tipologia di gemma sempre più richiesta dal mercato soprattutto nella inimitabile varietà di colore denominata “sangue di piccione”. È significativo che il seminario si svolga proprio a Catania, città qualificata nei servizi orafi che già è stata location di iniziative di assistenza tecnico-scientifica offerte da IGI e fortemente volute da Rudy Piccardi. Lo scopo è quello di rendere il punto vendita sempre meglio qualificato e sempre più responsabile nei confronti dei consumatori che hanno diritto ad una corretta informazione sulle gemme.

In programma fino al 7 novembre, Sicilia Oro sarà come sempre una “vetrina” speciale per i produttori, gli artigiani, le maison più rinomate e un’opportunità ancora più unica per gli esperti e addetti ai lavori che ad Etnafiere si troveranno un parterre di aziende che rappresentano un ventaglio selezionato, completo e variegato di proposte utili per la propria attività.  Alta oreficeria, gioielleria, pietre preziose, montature, bijoux moda, astucci, orologi.

Rudy Piccardi: “Non vediamo l’ora di inaugurare. Sicilia Oro è annoverata tra le tre manifestazioni di settore più importanti in Italia. E noi siamo orgogliosi di questo e soprattutto dei nostri clienti, vere eccellenze del Made in Italy. Si tratta di artigiani attivi, ma anche vere e proprie ‘industrie’, mostri sacri del settore, che per noi sono simbolo di rinascita e ripresa economica del Paese, che non cessano di innovare con creatività e lucidità, riuscendo a generare un’attrattiva e un entusiasmo crescenti. Abbiamo sempre attuato, tra l’altro, una rigida selezione fra le aziende del panorama italiano proprio per offrire una proposta commerciale eterogenea in termini di prodotti, brand e grandi marchi di settore”.

Le luccicanti vetrine della 82° edizione di Sicilia Oro, dunque, daranno il via alla stagione, protagoniste dell’affascinante mondo orafo italiano, sempre pronto a stupire e reinventarsi guardando al futuro con nuove idee e progetti. Tra questi, la wearable technology,gadget tecnologici indossabili; come un computer potrà essere un anello o un orologio; un mercato che in Italia si prevede  faccia impennare le vendite globali del settore del 45% entro il 2020.

Tutto questo e molto altro sarà Sicilia Oro, ad Etnafiere, dal 5 al 7 novembre 2016. Aperta sabato 5 novembre dalle 09.30alle 18.00, domenica 6  dalle 09.30alle 19.00, lunedì 7 novembre dalle 09.30 alle 14.00.