Capo d’Orlando (Me): scade il 30 novembre il termine per la presentazione della domanda di attivazione di 22 borse lavoro

Scade il 30 novembre il termine per la presentazione della domanda di attivazione di 22 borse lavoro nei Comuni del Distretto Socio Sanitario a Capo d’Orlando, in provincia di Messina

borse di studioScade il 30 novembre il termine per la presentazione della domanda di attivazione di 22 borse lavoro nei Comuni del Distretto Socio Sanitario n. 31, nell’ambito del progetto “Vita Indipendente”. Obiettivo dell’iniziativa è offrire una possibilità concreta a persone diversamente bili di attuare percorsi di integrazione di tipo lavorativo. Possono presentare richiesta aziende in tutti i settori, studi professionali, consorzi agrari e per lo sviluppo industriale, Cooperative di produzione, lavoro, servizi regolarmente iscritte nel Registro delle Imprese. Per presentare domanda, le unità produttive devono avere sede nei comuni del Distretto Socio Sanitario: Sant’Agata Militello, Acquedolci, Alcara Li Fusi, Capo d’Orlando, Capri Leone, Caronia , Castell’Umberto, Frazzanò, Galati Mamertino, Longi, Militello Rosmarino, Mirto, Naso, San Fratello, San Marco D’Alunzio, San Salvatore di Fitalia,Torrenova, Tortorici. Le 22 borse lavoro, della durata di 12 mesi per un un importo di 3960 euro, saranno distribuite 3 ciascuno a Sant’Agata Militello e Capo d’Orlando e una ciscuno negli altri Comuni del Distretto. Destinatari delle berse lavoro sono 22 persone di età compresa tra i 18 e i 64 anni che versano in condizioni di disabilità motoria e/o disabilità psichica medio – lieve, con capacità lavorativa ed abilità sociali tali da consentire l’inserimento all’interno del percorso progettuale. Il bando completo e la modulistica sono disponibili sul sito Internet del Comune di Sant’Agata Militello, capofila del distretto.