Capo d’Orlando (Me): notificate ingiunzioni relative alla Tari 2014

Sono state notificate a Capo d’Orlando, in provincia di Messina, ingiunzioni relative alla Tari per l’anno 2014

tasseDopo numerose segnalazioni da parte di cittadini a cui, nonostante pagamenti già effettuati, sono state notificate ingiunzioni relative alla Tari per l’anno 2014, il Comune di Capo d’Orlando si è attivato presso la Creset, società incaricata della riscossione. Secondo quanto dichiarato da responsabili della società, si è trattato di un problema legato al funzionamento del programma informatico. L’Amministrazione Comunale di Capo d’Orlando, consapevole dei disagi arrecati per tale disservizio da parte della società di riscossione, precisa che nessun costo aggiuntivo sarà addebitato al Comune o ai cittadini. Inoltre, tutti coloro che, nonostante versamenti già effettuati, abbiano ricevuto le ingiunzioni riferite alla Tari per l’anno 2014 ma non siano in possesso delle relative ricevute, possono comunque presentare alla Creset una dichiarazione attestante l’avvenuto pagamento. Sarà compito della società di riscossione compiere singolarmente le opportune verifiche.