Basket, Vis Reggio Calabria in scioltezza sul Siderno. Finisce 99-54 per i reggini

la-palla-a-due-del-match-5Partita senza storia al PalaBotteghelle. La Vis dispone a proprio piacimento dell’Ymca Siderno, ottiene la terza vittoria consecutiva e si rilancia nella parte alta della classifica, in piena zona play off. Troppo netto il divario tecnico fra le due compagini per sperare in un incontro equilibrato. Gli uomini del duo D’Arrigo/Farina, dopo qualche titubanza iniziale, hanno preso prepotentemente in mano le redini del match, lasciando solo le briciole agli avversari. Nel quarto di avvio sono le triple di Rizzieri e Costantino e la verve offensiva di Catanoso a scavare il primo divario in doppia cifra (24-14). Warwick è infallibile dalla lunetta (12 su 13 per la guardia inglese) e il break decisivo arriva negli ultimi minuti del secondo periodo, quando uno scatenato Lobasso (mvp del match con 30 punti a referto) regala il +20 ai bianco/amaranto, chiudendo il primo tempo con una mortifera tripla sulla sirena. All’intervallo lungo i giochi sono praticamente già fatti. Il tabellone recita 49-25 per i locali. Il secondo tempo è pura accademia. Un incontenibile Lobasso e un ispiratissimo Costantino sconquassano la difesa ospite a suon di canestri. C’è gloria anche per Cedro e Bonaccorso, autori rispettivamente di 6 e 4 punti. Termina 99-54 per Tramontana e compagni, buon viatico in vista del derby di sabato prossimo contro la Botteghelle Basket.

Questo il tabellino della gara:

Vis Reggio Calabria – Ymca Siderno 99-54

(24-14, 49-25, 66-39)

Vis Reggio Calabria: Costantino 19, Tramontana 6, Lobasso 30, Rizzieri 11, Warwick 16, Catanoso 7, Cedro 6, Bonaccorso 4, Latella, Romeo. Allenatori: D’Arrigo e Farina.

Ymca Siderno: Fratto 12, Orlando 7, Motta 8, Fonte 7, A. Carabetta 4, Calautti, Stillisano, V. Carabetta 8, Guttà 8, Barranca, Nigro, Antico. Allenatore: Costa.

Arbitri: Gazzaneo di Castrovillari e Raffa di Castrovillari.