Basket, una Vis Reggio Calabria incerottata attende il lanciatissimo Val Gallico

vis-23La passata stagione era stata la finale play off. Una serie bellissima e avvincente, decisa solo negli ultimi minuti di gara-3, in un PalaBotteghelle gremito come non mai da appassionati della palla a spicchi. A spuntarla fu la Vis, che si laureò campione regionale di C silver, approdando alla fase nazionale. Ma tanti applausi andarono al Val Gallico, degno rivale, autore comunque di una super annata. Bianco/amaranto e bianco/blu, a distanza di sette mesi esatti, si ritrovano domani sullo stesso parquet di largo Botteghelle. Stavolta in palio non c’è il titolo di campione regionale, ma il ruolo di terzo incomodo nel presumibile duello al vertice fra Bim Bum Basket Rende e Basketball Lamezia. La Vis, reduce da un filotto di cinque vittorie consecutive, si approccia alla stracittadina tutta reggina in piena emergenza. Non saranno sicuramente della contesa Arillotta e Rizzieri e, con ogni probabilità, nemmeno capitan Tramontana, ex di lusso della sfida, alle prese con un infortunio alla coscia. L’ala/pivot gallicese proverà a stringere i denti, ma il suo impiego rimane in fortissimo dubbio. Non per questo però Warwick e compagni partono battuti. In casa bianco/amaranto c’è grande voglia di fare risultato e gettare il cuore oltre l’ostacolo, in barba alla sfortuna che sembra aver preso di mira la compagine del duo D’Arrigo/Farina. Il Val Gallico, dal canto suo, arriva al derby in grandissima forma e col morale a mille, come dimostra l’exploit di sette giorni fa contro la capolista Rende, alla quale i ragazzi di coach Polimeni hanno inflitto la prima sconfitta stagionale. Palla a due domani 20 novembre, ore 18, al PalaBotteghelle, dove è atteso il pubblico delle grandi occasioni.  Lo spettacolo di certo non mancherà. Arbitreranno Francesco Micino di Cosenza e Samuele Riggio di Rende.