Basket, il Val Gallico espugna il PalaBotteghelle. La Vis cede 59-69

la-palla-a-due-del-match-di-ieriIl Val Gallico fa la voce grossa al PalaBotteghelle, infligge alla Vis la prima sconfitta casalinga della stagione e si candida come la più autorevole antagonista della coppia Rende/Lamezia per la conquista del primo posto in regular season. Il risultato dell’incontro non è mai stato in discussione. I ragazzi di coach Polimeni, “on fire” dopo il successo di una settimana fa contro la capolista Rende, hanno confermato il loro stato di grazia, ottenendo fin dai primi minuti la doppia cifra di vantaggio (raggiungendo anche il +20, 35-15 al 16mo) e mantenendola agevolmente fino alla sirena finale. Mattatore del match un sontuoso capitan Laganà (4 triple mortifere a referto per il n° 55 bianco/celeste, autore di 22 punti), ben supportato dagli ex Viglianisi (19 punti), Barrile (12 punti) e Suraci (11 punti). La Vis, trascinata dai propri tifosi, ha provato con orgoglio a rientrare in partita alla fine del terzo quarto, senza tuttavia riuscirvi. Con il solo Warwick in doppia cifra era impossibile fare di più. Ai bianco/amaranto di casa va comunque riconosciuta l’attenuante delle non perfette condizioni fisiche di Rizzieri e Tramontana, recuperati in extremis e scesi in campo con grande spirito di sacrificio e attaccamento alla maglia. Neanche il tempo di metabolizzare il ko che dopodomani si torna a giocare. Al PalaSparti di Lamezia (ore 20.30) si recupera il match della quinta giornata di andata contro i gialloneri locali di coach Ortenzi.

Questo il tabellino della gara:

Vis Reggio Calabria – Val Gallico 59-69

(9-20, 25-37, 43-53)

Vis Reggio Calabria: Costantino 6, Tramontana 4, Lobasso 5, Catanoso 5, Warwick 26, Cedro 2, Bonaccorso, Rizzieri 7, Caccamo 4, Dattola N.E., Romeo N.E. Allenatori: D’Arrigo e Farina.

Val Gallico:  Romeo 2, Suraci 11, Laganà 22, Barrile 12, Viglianisi 19, Neri, Santambrogio, Bellantone, Vazzana, Cristiano, Arena 3, Fiorillo N.E. Allenatore: Polimeni.

Arbitri: Micino e Riggio.