Barcellona P.G. (Me): ecco le iniziative per l’abbattimento delle barriere architettoniche

Barcellona_Pozzo_di_Gotto_Il_MunicipioL’Amministrazione comunale, avvalendosi del personale in servizio presso lo “Sportello Unico – Attività produttive”, ha predisposto l’invio di una comunicazione agli esercenti commerciali finalizzata al sostanziale miglioramento della qualità della vita delle persone con disabilità o limitazione motoria della nostra Città. Nello specifico, rifacendosi al concetto di adattabilità che l’art. 2 del D.M. 236/89 lettera l) definisce come “… la possibilità di modificare nel tempo, lo spazio costruito a costi limitati allo scopo di renderlo completamente e agevolmente fruibile da parte di persone con ridotta capacità motoria, etc. …”, è previsto l’obbligo di collocazione di pedane rimovibili più campanello esterno o di sole rampe amovibili sempre con pendenza massima dell’8% per tutti gli esercizi pubblici al momento non accessibili. I commercianti sono stati invitati ad adeguare i loro esercizi pubblici all’articolo 119 del vigente Regolamento Edilizio Comunale, norma che prevede il superamento e l’eliminazione delle barriere architettoniche, affinché le unità immobiliari, sedi di attività aperte al pubblico, siano facilmente fruibili. Nel perseguire tra gli obiettivi primari la vivibilità dell’ambiente l’Amministrazione comunale confida di giungere, in tempi brevi, alla completa accessibilità di tutte le strutture pubbliche presenti sul territorio comunale.