Arrestato pericoloso reclutatore dell’Isis in Italia

moez-ben-abdelkader-fezzaniAbu Nassim, nome di battaglia del tunisino Moez Ben Abdelkader Fezzani, è stato arrestato in Sudan. Ritenuto dagli investigatori tra i più attivi reclutatori dell’Isis in Italia, era già stato fermato nell’agosto scorso in Libia dalle forze di Zintan, alleate del generale Haftar.
Nel 2014 Fezzani era stato condannato in via definitiva a Milano per associazione a delinquere con finalità di terrorismo ed era quindi destinatario di un mandato di cattura internazionale. (AdnKronos)