Aeroporto dello Stretto: i parlamentari calabresi del Pd incontrano il Governo. Magorno: “Alitalia non può lasciare”

Aeroporto dello Stretto, Magorno: “non consentiremo che Alitalia abbandoni lo scalo”

aeroporto dello strettoUn incontro urgente con il Governo per chiedere un immediato intervento sull’aeroporto di Reggio Calabria, la cui operatività in queste ore è messa a rischio dalla presunta decisione di Alitalia di abbandonare lo scalo con conseguente emorragia di posti di lavoro. I parlamentari calabresi del Pd già nella giornata di domani avranno un confronto con i ministri competenti per scongiurare un’infausta prospettiva, che non solo potrebbe portare a una condizione di isolamento del vasto comprensorio di Reggio Calabria quanto avrebbe gravi ripercussioni sul piano occupazionale. “Non consentiremo – ha affermato Ernesto Magorno, deputato e segretario regionale del Pd Calabria – che Alitalia abbandoni lo scalo; siamo pronti ad attivare tutte le contromisure necessarie affinché l’aeroporto dello Stretto non venga penalizzato in maniera irresponsabile da scelte assunte unilateralmente dalla società”.