A Messina il 17° Meeting di Genetica, Immunologia e Pediatria d’Urgenza

medico-01Nei giorni 24-25 e 26 novembre si terrà presso l’Europa Palace Hotel il 17° Meeting di Genetica, Immunologia e Pediatria d’Urgenza ,organizzato dal prof. Carmelo Salpietro, ordinario di Pediatria e direttore dell’UOC di Pediatria D’Urgenza con PS e OB del Policlinico. Nella prima giornata saranno esposte, tra l’altro, da giovani ricercatori provenienti da diverse Università italiane 20 ricerche originali su tematiche pediatriche, di cui 2 saranno premiate. Venerdì 25 dopo l’inaugurazione, cui interverranno autorità universitarie, politiche e militari seguirà la lettura magistrale di Italo Farnetani di Milano, pediatra e storico, su “I 110 anni della Pediatria Accademica Messinese”. Difatti da studi inediti è emerso che il primo cattedratico di Pediatria chiamato dall’Università di Messina, tra le prime in Italia, è stato il prof Domenico Crisafi, originario di Santa Teresa Riva, che ha preso servizio il 1° novembre del 1906 ed è poi scomparso durante il terremoto del 1908. Saranno affrontate tematiche pediatriche emergenti nel campo della Genetica, dell’Immunologia, dell’Infettivologia, della Neurologia, dell’Oncologia e delle Emergenze curando le possibili traslazioni dalle ricerche più innovative alla pratica clinica quotidiana. Particolare attesa per la tavola rotonda del 25 pomeriggio su “La Pediatria Accademica Italiana: dove sta andando e dove potrebbe andare” condotta dalla giornalista messinese Natalia La Rosa con la presenza di 15 ordinari italiani di Pediatria, tra cui il neoeletto presidente del Collegio Giuseppe Bonocore di Siena; sono stati invitati l’on. Davide Faraone, sottosegretario al Ministero Università e Ricerca e Giacomo D’Arrigo, direttore Agenzia Giovani. La problematica è allarmante poiché in molte sedi italiane di Scuola di Specializzazione in Pediatria non c’è un sufficiente numero di docenti per garantire una adeguata preparazione agli specializzandi.