Villa San Giovanni: passaggio della Campana del Kiwanis Club tra il vecchio e il nuovo presidente

fullsizerender-1Il giorno 7 ottobre 2016, presso il “Grand Hotel De La Ville” di Villa San Giovanni, alla presenza del Luogotenente Governatore della Divisione Calabria 13 Giuseppe Luciano, del Segretario del Kiwanis International Distretto Italia San Marino Domenico Castagnella, dell’Immediato Past Governatore del Kiwanis International Distretto Italia San Marino Carlo Turchetti, del Sindaco della Città di Villa San Giovanni Dott. Antonio Messina e il Vicesindaco Dott. Giovanni Siclari, del Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo Giovanni XXIII Dott.ssa Grazia Maria Trecroci, dei Presidenti ed altri rappresentati della Fidapa di Villa San Giovanni e del Lions Club Villa San Giovanni, dei Presidenti e degli Officers dei Club Kiwanis della Divisione e di altri numerosi ospiti, si è svolto il Passaggio della Campana del Kiwanis Club Villa San Giovanni tra il Presidente Outgoing Avv. Erminia Villani Conti e il Presidente Incoming Avv. Rossella Cotroneo.
La cerimonia ha avuto inizio con l’intervento del Sindaco di Villa San Giovanni, che ha voluto porgere un saluto a tutti i presenti a nome di tutta l’amministrazione comunale, ringraziando il Club per aver realizzato nei suoi quasi 29 anni di vita iniziative, progetti di utilità e di crescita sociale per l’intera comunità villese. A seguire l’intervento del Dirigente Scolastico Dott.ssa Trecroci che ha auspicato ad una sempre maggiore collaborazione tra scuola e Club service.
Successivamente Erminia Villani Conti, nel corso del suo dettagliato intervento di congedo dalla funzione, ha ricordato le numerose attività di services organizzate nel corso del precedente anno sociale a favore dei bambini, descrivendo tutti i progetti realizzati anche per tenere fede ai principi kiwaniani.
Dopo lo scambio del collare e dei distintivi tra i due presidenti, Rossella Cotroneo, ha espresso grande orgoglio, per la fiducia che un club così prestigioso, come quello di Villa San Giovanni dotato di una profonda identità e di una lunga e importante storia, ha voluto accordarle.
Nel premettere che sicuramente il suo sarà un anno in cui ogni sfida sarà affrontata con serietà, spirito propositivo e aperto a tutte le idee, in modo tale che anche i soci possano esprimere il proprio potenziale, avanzare proposte e realizzare le attività, Rossella Cotroneo ha esposto le linee programmatiche dell’anno sociale appena iniziato, specificando che tutte le attività si svolgeranno anche in continuità con quanto già fatto egregiamente nell’anno sociale appena trascorso e che quindi gli sforzi principali saranno orientati allo svolgimento di attività di service concrete, con priorità assoluta per quelle destinate ai bambini e per quelle destinate alla realtà locale, senza tralasciare gli importanti services distrettuali.

L’ Avv. Cotroneo ha concluso il suo intervento con l’indicazione dei componenti del suo direttivo:
Prof.ssa Amalia Piro – Vice Presidente
Avv. Giuseppe Aricò  – Presidente Eletto

Avv. Erminia Villani Conti – Past President

Dott. Gino Madotta – Segretario

Ing. Rosario Focà – Tesoriere
Avv. Rosanna Gigleitta – Cerimoniere
Dott.ssa Adele Briganti – Addetto Stampa e Consigliere
Consiglieri: Dott. Edoardo Amaretti, Avv. Vincenzo Siclari, Dott. Domenico Castagnella, Avv. Giuseppe Marra.
La cerimonia si è conclusa con gli interventi del Segretario del Kiwanis International Distretto Italia San Marino Domenico Castagnella, dell’Immediato Past Governatore del Kiwanis International Distretto Italia San Marino Carlo Turchetti e del  Luogotenente Governatore della Divisione Calabria 13 Giuseppe Luciano.

Merita menzione, in quanto ulteriore momento significativo della cerimonia, la consegna di tre riconoscimenti importanti per il mondo kiwaniano: la “Legion of Honor”, onorificenza conferita ai soci che hanno servito il Kiwanis per 25 anni o più, è stata assegnata ai soci fondatori del club Giuseppe Aricò e Giuseppe Nostro; la “George F. Hixson Fellowship”, onorificenza riconosciuta a chi contribuisce in modo significativo alla storia del Kiwanis, al socio Gino Madotta.

La serata si è conclusa con la tradizionale cena di Gala, durante la quale il Club si è attivato a svolgere il primo service dell’anno sociale appena iniziato ovvero quello di contribuire a rendere fruibili i locali dell’Auditorium della Scuola Media “Rocco Caminiti” di Villa San Giovanni.