Via alla commercializzazione delle birre del “Birrificio Messina”: a breve arriva la “Festa della birra”

Saranno in commercio da domani le birre del “Birrificio Messina”

birra-messinaI 15 soci del “Birrificio Messina” ed ex operai della Birra Messina, che si sono riuniti in cooperativa versando il loto tfr e dopo anni di sacrifici hanno iniziato a realizzare, produrre e commercializzare autonomamente la birra hanno annunciato che da domani la “Birra dello stretto”, la “Doc 15″ e la “Birra dello Stretto premium”, tre delle quattro birre prodotte dalla coop “Birrificio Messina”, saranno in commercio a Messina. “Dopo tanti sacrifici finalmente siamo arrivati alla distribuzione - ha detto Mimmo Sorrenti, presidente del Birrificio Messina – era importante sia per noi, che per la citta’ e abbiamo dimostrato che con tenacia e orgoglio per questo territorio si possono ottenere dei risultati. Le nuove birre saranno distribuite prima a Messina e successivamente in provincia. Per il momento non si trovera’ nella grande distribuzione ma solo nei locali e nei bar, mentre il commercio on-line e’ in fase di realizzazione. Prossimi luoghi di distribuzione saranno Torino, Roma, Firenze e Milano poi all’estero In Inghilterra, Albania, Belgio e Francia“. Durante la conferenza stampa di oggi e’ stata annunciata anche la grande Festa della Birra che si svolgera’ il prossimo 10 dicembre. “Sara’ un evento per la citta’, – ha aggiunto Sorrentimusica, birra e divertimento per dire grazie a tutta Messina. Nell’occasione sara’ presentata anche l’ultima creatura del Birrificio, la Doc 15 Cruda. Da domani scatta anche un’altra iniziativa: le prime due bottiglie prodotte dal Birrificio Messina saranno messe all’asta per una raccolta di beneficenza che sara’ destinata all’associazione Abc, Amici dei Bimbi in Corsia. Da domani sulla nostra pagina Facebook scatta l’asta online“.