Trasporti in Calabria, Nicolò critica la Giunta Oliverio

Alessandro-nicolò“Le linee guida proposte dalla Giunta regionale, ed ancora oggetto di discussione propedeutica all’approvazione del Piano regionale dei Trasporti, assomigliano più ad un contenitore di buoni propositi che ad un chiaro indirizzo di programmazione”. Così afferma in una nota il capogruppo di Forza Italia a Palazzo Campanella, Alessandro Nicolò“L’auspicio è che le indicazioni e gli spunti critici pervenuti dai banchi dell’opposizione siano recepiti a completezza di un lavoro che dovrà tenere in considerazione tutti gli aspetti nevralgici di un sistema che possa essere utile allo sviluppo ed alla crescita della Calabria. Lo sforzo tecnico dell’assessore Russo – prosegue Nicolò – ha prodotto un documento di profilo dunque generalista, ma ci aspettiamo che nella sua definizione finale il Piano consideri la portualità turistica del reggino, il rilancio dell’Aeroporto dello Stretto, la 106 ionica, le ferrovie e Gioia Tauro”. “Auspichiamo che il testo finale del Piano risponda ad una logica di potenziamento di servizi ai cittadini, di potenziamento del trasporto pubblico locale e dei  suoi collegamenti con gli assi di interesse nazionale. Per tali ragioni, attendiamo risposte chiare sull’ Alta Velocità e Aeroporto della Città Metropolitana,l’unica infrastruttura oggi in grado di tenere collegata Reggio Calabria con il resto del mondo”. “Da qui, da questo stato delle cose termina Alessandro Nicolò – è necessario ripartire tenendo dentro gli interessi di tutta la Calabria dando però priorità, migliorandole, alle cose che esistono, senza per questo rinunciare alla programmazione futura”.