Tragedia in Calabria, bambino di 12 anni muore travolto dalla porta di un campo di calcetto

Tragedia in Calabria, bambino reggino muore a Sangineto travolto dalla porta di un campo di calcetto

campo-calcettoUn bambino di 12 anni e’ morto ieri sera a Sangineto dopo essere stato travolto dalla porta del campo di calcetto in cui stava giocando con alcuni compagni. L’episodio si e’ verificato nella struttura socio-educativa di cui il ragazzo, residente in provincia di Reggio Calabria, era ospite. La porta, secondo una prima ricostruzione, e’ caduta mentre il ragazzo, per motivi che sono in corso d’accertamento, stava tentando di arrampicarvisi. Quando sul posto e’ giunto il personale del 118 le condizioni del ragazzo erano gia’ molto gravi. Il ragazzo e’ morto poco dopo mentre veniva portato nell’ospedale di Cetraro. Sull’incidente hanno avviato indagini i carabinieri della Compagnia di Scalea anche al fine di accertare eventuali responsabilita’.