Taormina (Me), attività antidroga dei Carabinieri: 1 arresto e due denunciati a piede libero

foto-37I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile e dell’Aliquota operativa, nell’ambito dei servizi tesi alla prevenzione e repressione dei reati in genere, ma soprattutto di quelli inerenti gli stupefacenti disposti dal superiore Comando di Taormina, hanno arrestato un trentenne italiano residente a Giardini, trentenne, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo Marijuana. I Carabinieri che da tempo seguivano l’uomo, durante un controllo alla circolazione stradale, hanno fermato l’uomo sottoponendolo a perquisizione personale, veicolare e domiciliare. Nel corso delle attività di polizia giudiziaria i militari hanno rinvenuto dapprima sulla sua persona circa 10 grammi di sostanza; successiva perquisizione permetteva di rinvenire un bilancino di precisione, un involucro di chellophane contenente circa 130 grammi di altra sostanza di tipo marijuana ed una busta di plastica contenente ulteriore 115 grammi di sostanza stupefacente sempre del tipo marijuana. L’arrestato espletate formalità di rito è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia di Taormina in attesa di essere giudicato con rito direttissimo innanzi alla competente Autorità giudiziaria. Medesima operazione di qualche giorno prima ha portato alla denuncia in stato di libertà di due soggetti italiani, taorminesi, classe 88 e 81 per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina. I due con informativa a parte sono stati deferiti alla competente Autorità Giudiziaria.