Sul sito l’avviso per la promozione dei centri antiviolenza e delle case rifugio in Calabria

regione-calabriaÈ già presente sul sito del Dipartimento “Lavoro, Formazione e Politiche Sociali” ed è pronto per la decretazione e pubblicazione ufficiale, l’avviso per il finanziamento delle attività dei centri anti violenza. È un ambito – informa una nota dell’Ufficionstampa della Giunta – per il quale si è deciso di dedicare grande attenzione, non solo per via dei fatti registrati quest’ anno, ma, soprattutto, per prevenire azioni future. In questo senso, è stata fatta un’analisi dei contesti delle altre regioni italiane e si è deciso di non basarsi semplicemente sulla spesa storica pregressa, ma di dare il giusto significato alle azioni realmente svolte dai centri antiviolenza presenti sul territorio regionale, per aprirsi anche a nuove realtà che già nel 2016 hanno svolto attività in questo senso. Sono diverse le azioni finanziabili, dalla sensibilizzazione sul territorio alla creazione di reti a sostegno delle donne vittime, dal rafforzamento delle case rifugio e all’assistenza ai figli delle vittime, fino alla raccolta dati ed al monitoraggio. L’obiettivo è quello di dare risposte capillari sui territori e creare una Regione che in maniera sempre più diffusa si schiera a difesa delle vittime. La scelta di prepubblicare il bando, infine, vuole dare l’evidenza della riduzione dei tempi di attesa, offrendo ai beneficiari la possibilità di impostare già, in maniera preventiva, la documentazione richiesta ed averla, così, pronta e disponibile subito dopo la pubblicazione.