Staropoli: “vicinanza al questore di Reggio Calabria, inaccettabili le dichiarazioni del parroco di Platì”

staropoli“Ho espresso la mia vicinanza al Questore di Reggio di Calabria Raffaele Grassi, nel corso del mio intervento al raduno del Poliziotti del Coisp, alla presenza del Capo della Polizia Franco Gabrielli”, dichiara in una nota Lia Staropoli, presidente di “ConDivisa”, l’Associazione che insieme al Movimento Antimafia “AmmazzateciTutti”, si propone di contrastare il “consenso sociale”, promuovendo i valori etici che trasmettono gli uomini e le donne delle Forze dell’Ordine. “Trovo inaccettabili le dichiarazioni del parroco di Plati’ (RC), mi sento in dovere di ricordare, al parroco in questione, che i condannati per associazione mafiosa, sono stati scomunicati da Papa Francesco. Inoltre, delegittimare l’operato degli uomini e delle donne delle Forze dell’Ordine, nelle roccaforti della ‘ndrangheta, è da irresponsabile”, conclude.