Sequestrato nel reggino il “Teatro all’aperto”: era privo di collaudo statico

Sequestro preventivo ex art. 321 c.p.p. del “Teatro all’aperto” di Palmi, struttura comunale con una capienza di quasi mille posti

guardia-di-finanzaI finanzieri della Compagnia di Palmi hanno dato esecuzione al decreto di sequestro preventivo ex art. 321 c.p.p. del “Teatro all’aperto” di Palmi, struttura comunale con una capienza di quasi mille posti utilizzata per numerose attività e manifestazioni. Dall’espletamento dell’attività di indagine è emerso che la struttura, oltre ad alcune parziali difformità tra quanto realizzato rispetto agli elaborati progettuali, risulta di fatto priva di collaudo statico e pertanto inagibile essendo lo stesso presupposto di legge per il rilascio del certificato di agibilità.

Si palesa, quindi, che la libera disponibilità della struttura, aperta al pubblico, potrebbe rappresentare un pericolo per l’incolumità dei fruitori in quanto utilizzata senza la previa osservanza delle prescrizioni volte a verificarne la solidità e la stabilità.