Rugby Reggio Calabria: gli “Amatori Messina Nissa” si aggiudicano il derby dello Stretto

fotocomunicatostamparugby3Trasferta amara per la Rugby Reggio Calabria, gli “Amatori Messina Nissa” si aggiudicano il derby dello stretto. Nonostante un buon primo tempo, molto equilibrato, i reggini vengono travolti dai padroni di casa che dimostrano più capacità atletica grazie ad un’ottima preparazione fisica iniziata prima rispetto ai reggini. L’unico momento in cui i gialloneri si trovano in vantaggio è grazie alla meta di Confido dedicata a suo Zio Franco che sta combattendo contro una malattia. Successivamente i messinesi si portano avanti col punteggio che sul finale si fa consistente impedendo un’eventuale rimonta.Tanto cuore e una buona capacità di difesa sono i cardini da cui partire per la difficile partita di domenica che vedrà ospite in quel di San Cristoforo, la capolista Avezzano, squadra con cui sarà importante e decisivo saper fare meta.

Tabellino

Amatori Messina – Reggio Calabria 21 – 8

Primo tempo

3′ cp Villegas 3-0

6′ cp Valenti 3-3

11′ meta Confido 3-8

17′ meta tecnica, trasf Villegas 10-8

38′ cp Villegas 13-8

Secondo tempo

18′ cart giallo Condinotti (Me), cart rosso Confido (Rc)

20′ cp Villegas 16-8

29′ meta Alunni 21-8

Amatori Messina

Catania (71′ Gaeta A.), Miduri, Bombaci, Tebaldini, Garozzo (70′ Cucinotta), Campbell, Nunnari (74′ Benfante), Caruso (47′ Nicolosi), Ruscica, Merolle, Bernardo, Condinotti, Strazzeri, Alunni (80′ Gaito), Villegas.

A disposizione: Gaeta C., Di Maura.

Allenatori: Daniel Insaurralde, Adrian Di Giusto

Reggio Calabria

Ventura, Imbalzano, Pedà (42′ Chirico), Maesano (47′ Frega), Masuero, Labate (56′ Cervasio), Sorbara, Santelli, Valenti, Apuzzo, Confido, Autelitano, Filardo, Salayman, Cutrupi (70′ Ripepi).

A disposizione: Khaoua, Gallipoli, Quattrone.

Allenatore: Shaun Huygen

Arbitro: Censabella (Catania)

Gdl: Costantino (Messina), Scopelliti (Messina)