Rugby: anche Reggio Calabria avrà la squadra femminile

squadra-femminile-2016-17La societa’ C.A.S. Rugby di Reggio Calabria apre la nuova stagione sportiva con una grossa novità: nasce la prima squadra femminile della storia rugbistica di Reggio Calabria. Da molti anni la società pensava di iniziare l’attività con le ragazze, ma per problemi logistici e organizzativi non si era mai partiti. Un gruppo di ragazze in questi anni si sono allenate lo stesso assieme ai ragazzi trascinate da Elisabetta Pizzichemi, giocatrice, futuro tecnico e da quest’anno studente alla facoltà di Scienze Motorie. E’ stata lei assieme al Presidente Aldo Rositano e al tecnico Valerio Stillitano a far partire questo nuovo progetto che vede circa 30 ragazze intraprendere questa nuova attività a loro sconosciuta ma che le ha entusiasmate dal primo giorno. La maggior parte delle ragazze provengono dagli Istituti Comprensivi Nosside-Pythagoras della Dirigente Francesca fedele e Alvaro-Gebbione della Dirigente Margherita Nucera. La scuola Gebbione da sette anni partecipa alle attività federali ed è stata la prima ad abbracciare il progetto rugby nelle scuole, ha partecipato a tante manifestazioni ottenendo ottimi risultati anche Nazionali. Lo scorso anno è stata coinvolta dal prof. Rositano, tecnico responsabile, anche la scuola Pythagoras con una adesione massiccia di studenti che già lo scorso anno si sono messi in evidenza e due di loro a settembre si sono recati in Sardegna per disputare le Nazionali “Trofeo Coni”. Ormai il rugby al femminile è una realtà che ha preso molto piede nel nostro paese raggiungendo ottimi risultati. Era giusto che anche la nostra città avesse una squadra. La società C.A.S. però, come da molti anni sta facendo con i ragazzi, ha voluto iniziare con delle giovani di età compresa tra i 12 e i 14 anni, per gettare le fondamenta per la futura squadra seniores. Gli allenamenti sono iniziati da due settimane e si svolgono nello stadio di san Cristoforo dalle 15,45 alle 16,45 nei giorni di lunedì e venerdì.