Riunione a Roma per i comuni in pre-dissesto economico: c’è anche Messina

palazzo zancaDomani 18 ottobre, alle ore 12.00 si terrà una riunione al Palazzo Viminale, con i sottosegretari del Ministero dell’Interno che interessa i Comuni in dissesto e in pre-dissesto, tra cui, ovviamente il Comune di Messina. Con comunicazione del 6 ottobre u.s. il nostro Sindaco, così come i Sindaci di Napoli, di Catania, di Eboli (SA), di Benevento, di Rieti, di Pizzo e di Pescara, quali enti in dissesto/pre-dissesto, sono stati invitati presso il Ministero dell’Interno per una riunione che concerne, per l’appunto, lo stato finanziario dei predetti Comuni. Stranisce che il sindaco Accorinti, pur essendo venuto a conoscenza oltre dieci giorni fa di questo incontro, non abbia ritenuto di comunicare previamente l’esistenza di tale riunione, alla quale sono legati i destini economici della città, e la stessa sopravvivenza del piano di riequilibrio finanziario. Chi parteciperà all’incontro? Cosa andrà a riferire al Ministero dell’Interno la nostra Amministrazione? Forse sarebbe stata opportuna la condivisione con la città e con tutti i suoi rappresentanti di un appuntamento così importante, che riguarda il futuro delle prossime generazioni di messinesi. Speriamo almeno che al ritorno dalla Capitale, qualcuno dica alla città se e quali risultati ha portato all’incasso”. E’ quanto scrive in una nota il consigliere comunale di Messina, Antonella Russo.