Rimozione dei rifiuti abbandonati lungo la rete stradale ricadente all’interno Ente Parco della Sila

strade-pulite-3Anas comunica che, proseguono le attività di rimozione dei rifiuti abbandonati lungo alcune strade statali in collaborazione con gli Enti locali. Negli ultimi giorni, si sono conclusi gli interventi di pulizia  lungo alcune strade statali nella provincia di Cosenza. Nel dettaglio, gli interventi hanno interessato la strada statale 108 bis ‘Silana di Cariati’, nei  territori comunali di Colosimi e Lorica e la strada statale  107 ‘Silana Crotonese’, nei territori comunali di S. Pietro in Guarano, Celico, Spezzano della Sila, Spezzano Piccolo, Serra Pedace e San Giovanni in Fiore. Le squadre Anas del centro Manutentorio di ‘Cosenza ovest’, si sono adoperate, d’intesa con il Comando Forestale Provinciale di Cosenza e la Direzione dell’Ente Parco della Sila nelle attività di pulizia straordinaria lungo la rete stradale ricadente all’interno del perimetro del Parco in concomitanza con la visita dell’Unione Mondiale per la Conservazione della Natura (IUCN). Le operazioni, in particolare, hanno riguardato la raccolta  dei rifiuti nelle piazzole, lungo le scarpate e le aree di sedime stradale, andando risolvere una grave situazione di degrado nel territorio del Parco, in virtù del suo straordinario valore naturalistico e delle sue unicità, che costituiscono un valore di Biodiversità che in gran parte supera la dimensione locale e nazionale per assumere una rilevanza internazionale. L’obiettivo di Anas è quello di affrontare il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti intervenendo in modo sempre più tempestivo, di concerto con Enti locali e le Forze dell’ordine competenti per territorio sia in termini di coordinamento degli interventi di raccolta, trasporto  e smaltimento che in termini di prevenzione e sorveglianza del territorio.