Reggio Calabria: successo per la I edizione della “Festa dei Nonni” alla scuola primaria “Telesio”

la-respondabile-del-plesso-rina-topputiLa manifestazione, inserita nel piano dell’offerta formativa dell’Istituto Comprensivo “Telesio”, diretto con tenacia dalla dirigente Marisa Maisano, di cui la scuola primaria fa parte, è stata ideata con il primario intento di celebrare e valorizzare la figura speciale dei nonni, riconosciuta anche dal nostro Parlamento una risorsa preziosa per la ricchezza della sua esperienza umana e per l’impegno civile svolto a fianco a quello dei genitori.

La responsabile del plesso, Rina Topputi, nell’accogliere i nonni del popoloso quartiere di Modena convenuti per l’occasione ha sottolineato l’importanza del ruolo che essi svolgono nella formazione dei ragazzi in quanto mirabile esempio di vita.

locandine-dedicate-ai-nonniL’androne della scuola per l’occasione si è magicamente trasformato, grazie all’estro creativo delle docenti, in un animato “punto di festa” addobbato con cartelloni, palloncini colorati e coccarde, reso molto interessante grazie ad un suggestivo “angolo della memoria” con oggetti del passato di un certo valore, alcuni risalenti ai primi del 800,   (lumi,  ferro da stiro, filati  pregiati, bamboline, etc ) per  ricordare alcuni degli oggetti, ormai non più in uso, che venivano usati nel tempo.

La genuinità e la freschezza degli alunni di tutte le classi nel recitare filastrocche e poesie ha emozionato tutti i presenti, in modo particolare i nonni, protagonisti dell’evento, infine omaggiati per il loro amore incondizionato con semplici lavoretti, realizzati dalle mani creative dei loro nipoti. Si è trattato di un piacevole momento di scambio tra le generazioni vecchie e nuove, molto partecipativo e arricchente con gli interventi dei nonni nel raccontare i giochi di un tempo, disconosciuti dai molti: campanaro, pallamano, bocce, ecc giochi che a differenza di quelli tecnologici, favorivano la socializzazione e riempivano i cortili.