Reggio Calabria: ricercate 4 persone per 2 progetti europei, ecco come candidarsi

progetti-europei

L’Associazione New Deal di Reggio Calabria, in collaborazione con l’associazione Innovamentis, offre, l’opportunità di fare un’esperienza di mobilità all’estero nell’ambito del programma europeo Erasmus+ (www.erasmusplus.it). I partecipanti avranno la possibilità – attraverso attività di apprendimento non formale all’estero – di acquisire nuove conoscenze e competenze personali, al fine di favorire la cittadinanza attiva anche a livello europeo, il dialogo interculturale e la solidarietà tra i giovani.

Vitto e alloggio pagati dall’associazione ospitante, rimborso viaggio fino a un massimo di 275€.
Per candidarsi: inviare il Curriculum (redatto in formato Europass) con una breve lettera motivazionale all’indirizzo email innovamentis.italia@gmail.com , specificando nell’oggetto della email il titolo del progetto a cui si è interessati – entro venerdì 7 ottobre 2016.

Requisiti per i partecipanti:
- età maggiore di 18 anni.
- Interesse verso le tematiche di progetto;
- buona conoscenza della lingua inglese (non sono necessarie certificazioni e/o attestazioni);
- attitudine a viaggiare ed allo scambio interculturale.

PROGETTO 1
Belgrado – Serbia dal 09-11-2016 al 16-11-2016
Nr. 3 partecipanti per il progetto “EU Facing Migrations”
Il progetto è pensato per gli operatori giovanili che vogliono contribuire ad una società più tollerante, combattere i pregiudizi e la xenofobia, utilizzando idonee tecniche di lavoro.
La partecipazione prevede un rimborso spese di viaggio fino a 275€, vitto e alloggio a carico dell’associazione ospitante serba.

PROGETTO 2
Wisla – Polonia dal 14-11-2016 al 21-11-2016
Nr. 1 partecipante per il progetto “Empowerment for Employment”.
Le attività formative non formali, verteranno sulle tematiche inerenti la disoccupazione giovanile, il potenziamento delle competenze e le strategie a supporto dell’occupazione dei giovani.
Nazioni partecipanti: Polonia, Romania, UK, Slovacchia, Turchia, Italia, Repubblica Ceca, Bulgaria, Macedonia, Lituana, Grecia ed Olanda.
La partecipazione prevede un rimborso spese di viaggio fino a 275€, vitto e alloggio a carico dell’associazione ospitante polacca.