Reggio Calabria, premio nazionale Livia Ricci: la Fidapa Morgana celebra i vincitori e apre l’anno sociale

liviaSi è svolta ieri, nella stupenda cornice del Giardino di Benedetta presso il Circolo Rocco Polimeni di Reggio Calabria, la cerimonia di consegna del Premio Letterario  “Livia Ricci”,   concorso letterario nazionale ideato e fortemente voluto dalla presidente del Premio, prof. Irene Tripodi. La serata, condotta dalla responsabile della comunicazione della sezione RC Morgana, Avv. Manuela Porpiglia, è stata l’occasione per inaugurare il nuovo anno sociale che vedrà la Fidapa Rc Morgana impegnata su vari fronti e in numerosi progetti, come annunciato dalla Presidente dott.ssa Emira Dal Moro.Dopo i saluti e i ringraziamenti alle autorità e agli ospiti presenti, dinnanzi ad una nutritissima platea di intervenuti, si è svolta  la cerimonia di premiazione del concorso letterario “Livia Ricci”. La giuria ha avuto l’arduo compito di selezionare, tra i tanti elaborati pervenuti, i 3 racconti brevi che più si sono distinti per originalità, fluidità e aderenza al tema proposto “Schegge di vita, racconti di quotidianità al femminile”. Si è, pertanto, classificato al terzo posto  il racconto di Eleonora Scrivo dal titolo “La treccia”, secondo posto  ex equo  per Maurizio Polimeni con  “La Scelta di Sara”  e Nicola Petrolino con “Raccontami una storia”. Vince il 1° Premio LIVIA RICCI Federica Sanguigni con il racconto “ Non è colpa mia”, delicata e attenta trattazione sulla tematica della violenza sulle donne vista dalla parte della vittima. La Giuria ha, inoltre,  insignito della menzione di merito due racconti:  “Mebbebbè” di Rosamaria Romano e “Diario di una donna speciale” di Daniela Troina. Premio speciale della giuria ad “Eva” di Minella Bellantonio.