Reggio Calabria, manifestazione nazionale contro la violenza sulle donne. Il Pd: “siamo soddisfatti”

manifestazione-violenza-donne-7“Una Calabria desiderosa di cambiare, coraggiosa e impegnata. La manifestazione contro la violenza sulle donne – promossa dalla Regione Calabria dopo la terribile vicenda di Melito Porto Salvo – ci consegna l’immagine più bella di una terra che, nonostante fragilità e deficit economici e strutturali – si propone al resto del Paese come un territorio da cui far partire un movimento di coscienze e di consapevolezza sul terreno della difesa dei diritti e della lotta agli abusi e alle sopraffazioni sulle donne e, in generale, sui più deboli. Il Pd tutto non può che esprimere soddisfazione per la riuscita della manifestazione, che ha portato a Reggio Calabria scuole, articolazioni della società civile e istituzioni unite in un fronte comune di impegno e di cambiamento. La partecipazione delle più alte cariche dello Stato – dalla presidente della Camera, Laura Boldrini, alla ministra Maria Elena Boschi e alla presidente della commissione antimafia Rosy Bindi fino al sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà – è significativo di un’attenzione e di un sostegno complessivi in questo cammino di emancipazione che vede nella manifestazione del 21 solo il primo momento di un percorso che ha già visto la Regione e il presidente Mario Oliverio determinati a produrre, oltre a importanti momenti di aggregazione e di impegno collettivo, reali strumenti di governo: ci riferiamo al bando regionale per la promozione dei centri antiviolenza e delle case rifugio e alla composizione degli organi di promozione delle Pari opportunità. Il Pd, in questo quadro, farà la sua parte e sosterrà  e stimolerà in tutte le sedi l’azione della Regione“, scrive in una nota la segreteria regionale del Pd.