Reggio Calabria, Laganà: “il Palacalfiore è un’importante centro di aggregazione”

PalapentimeleImportanti passi avanti sul fronte sport per quanto riguarda l’amministrazione comunale Falcomatà con la sigla dell’atto di concessione con la Federazione Italiana Pallacanestro per la gestione dell’impianto sportivo Palacalfiore e che attraverso canoni agevolati  consentirà a tutte le società di accedere per allenamenti e partite“, questo secondo  Francesco Laganà del coordinamento provinciale dei Giovani Democratici di Reggio Calabria e segretario del Partito Democratico di Archi. Il giovane democrat nell’esaltare “il ruolo di aggregazione che può avere il Palacalafiore per l’intero rione e per le attività sportive e ricreative ringrazia il prezioso lavoro del Sindaco Giuseppe Falcomatà, dell’assessore al ramo Nino Zimbalatti e del Consigliere Metroplitano Antonino Castorina affermando che “mettendo a disposizione l’impianto Copri e Scopri e la palestra interna, il Palacalafiore sarà un vero e proprio centro di aggregazione per tutto il quartiere al quale si deve aggiungere il Centro Sportivo Polivalente per cui sono stati previsti ben 8 milioni di euro con la sigla dei Patti per il Sud e che sorgerà nella zona dell’ex Fiera”. “E’ evidente allo stesso modo- conclude Laganà -che bisogna porre rimedio in tempi certi per quanto concerne la palestra di Archi che ad oggi è ferma e deve tornare ad essere luogo di attività sportiva evitando in modo categorico che la stessa sia utilizzata per l’accoglienza di migranti in transito”.