Reggio Calabria, la Presidente della Camera Boldrini sul Lungomare: “siamo qui per urlare 3 NO, alla violenza, alla ‘ndrangheta e all’indifferenza”

Reggio Calabria, intervista alla Presidente della Camera Boldrini sul Lungomare

boldrini-strettowebAl corteo sul Lungomare di Reggio Calabria per dire “NO” alla violenza stanno partecipando numerose autorità dello Stato, tra cui la presidente della Camera Laura Boldrini, il Ministro Elena Boschi, governatore calabrese Mario Oliverio, il presidente della Provincia di Reggio Calabria Giuseppe Raffa, il sindaco della citta’ Giuseppe Falcomata‘, il procuratore capo della Dda di Reggio Calabria Federico Cafiero de Raho e i vertici delle forze dell’ordine. “Siamo qui per dare un segnale di vicinanza a una ragazza che per anni e’ stata vittima di abusi, per dirle che non e’ sola e per dire tre volte no: alla violenza, alla ‘ndrangheta, all’indifferenza. La violenza contro le donne non e’ un fatto privato e’ la violazione di diritti umani“, ha spiegato la presidente Boldrini. Ecco il video:

La presidente della Camera Boldrini: “siamo qui a Reggio per dire tre NO, alla violenza, alla Ndrangheta e all’indifferenza” [VIDEO]