Reggio Calabria, il Comitato Parco San Giovannello lamenta lo stato di degrado e abbandono [FOTO]

parco-san-giovannello-2“Ci chiediamo ma, siamo certi che non avremo, come spesso succede ormai con questa Amministrazione comunale, nessuna risposta, del bando relativo alla gestione del ‘Parco San Giovannello’”. Lo afferma in una nota il Comitato “Parco San Giovannello“ relativamente allo stato di abbandono in cui versa lo stesso.

“In un clima di decadimento generale della città, dove i proclami e le auto celebrazioni sono l’unica mission di questa Amministrazione comunale, il Parco “San Giovannello”, già intitolato, al compianto Prefetto De Sena, ad oggi è rigorosamente chiuso e affonda nel degrado più assoluto. È una vergogna constatare che quello doveva essere il fiore all’occhiello del quartiere nonché, l’unico punto ludico e ricreativo per migliaia di cittadini, versi in uno stato indecoroso e malgrado in più occasioni questa amministrazione comunale avesse garantito l’imminente apertura, addirittura entro l’estate, come era facile prevedere, oggi, in autunno inoltrato risulta, ancora, rigorosamente chiuso. Di certo in termini di stagioni questa amministrazione non è proprio ben documentata, avendo più volte sbandierato una “primavera reggina”, che di fatto stentiamo a vedere. È inammissibile inoltre, come il Sindaco, abbia inteso utilizzare un nome, come quello del Prefetto De Sena, uomo delle istituzioni, uomo di cultura, da sempre impegnato a combattere la Ndrangheta e l’ignoranza, solo per realizzare l’ennesima passerella. I cittadini sono ormai stanchi di proclami e slogan fumosi si aspettano i fatti e la coerenza degli amministratori nel rispetto degli impegni assunti”.