Reggio Calabria: il 28 e il 29 ottobre all’Università le “Giornate italo-argentine di diritto amminisrativo”

giornata-italo-argentineL’Associazione di Diritto amministrativo italo argentina, costituita da oltre dieci anni, ha come scopo lo studio e la ricerca comune su temi che interessano il Diritto pubblico ed amministrativo. In questi anni vi è stato un intenso scambio di esperienze tra due Paesi che hanno molto in comune sia per le origini italiane di molti argentini sia per le comuni origini del diritto pubblico. Perciò lo studio congiunto degli istituti giuridici ha conseguito importanti risultati di ricerca con numerose pubblicazioni monografiche o su riviste italiane ed argentine. Il momento più significativo dell’Associazione è il convengo annuale che si svolge alternativamente un anno in Italia ed un anno in Argentina. Negli anni scorsi il convengo si è svolto, tra l’altro, a Buenos Aires, La Plata, Roma, Napoli.

Quest’anno il Consiglio direttivo dell’Associazione ha scelto di svolgere il Convegno a Reggio Calabria che si terrà giorno 28 e 29 ottobre presso l’Aula magna della facoltà di Architettura, su proposta del prof. Francesco Manganaro, componente del direttivo dell’associazione italo-argentina. Il tema prescelto riguarda le modifiche del concetto di atto amministrativo. Si tratta di un convegno scientifico di alto profilo, che vuole esaminare un concetto tradizionale alla luce delle più recenti modifiche sia nel sistema italiano che in quello argentino. Per questo i singoli temi vengono trattati a due voci con una relazione italiana ed una argentina. La presenza dei più importanti docenti di Diritto amministrativo di entrambi i Paesi garantisce la qualità del convegno.Dal punto di vista organizzativo si prevede l’arrivo ed il soggiorno a Reggio per tre giorni di circa 70 colleghi argentini ed italiani.