Reggio Calabria: i ragazzi della scuola elementare di Motta San Giovanni alla libreria Ave per l’iniziativa #ioleggoperché [FOTO]

loggo-perche-8Ieri mattina sono stati ospiti della Libreria Nuova Ave alcune classi della Scuola Elementare di Motta San Giovanni nell’ambito dell’iniziativa nazionale #ioleggoperché che intende promuovere la creazione e lo sviluppo delle biblioteche scolastiche.

Dopo il successo del 2015, che ha visto la mobilitazione di migliaia di persone e la consegna di 240mila libri in tutta Italia, nel 2016 #ioleggoperché si è trasformata in una grande raccolta della durata di nove giorni a sostegno delle biblioteche scolastiche.
Fino al 30 ottobre, nelle librerie aderenti (a Reggio Calabria, la Libreria Nuova Ave) sarà possibile acquistare libri da donare alle scuole dei tre ordinamenti: primarie e secondarie di primo e secondo grado. Non solo: gli editori raddoppieranno i libri acquistati dagli italiani, mettendo a disposizione degli istituti un numero pari di volumi. L’obiettivo comune è di popolare di migliaia di testi le biblioteche degli istituti scolastici che avranno aderito al progetto e ne avranno fatto richiesta.

È quello che, in clima di festa e partecipazione, è accaduto ieri mattina: gli alunni della scuola elementare di Motta San Giovanni hanno acquistato dei volumi per la loro biblioteca scolastica. Il numero dei libri acquistati verrà poi raddoppiato dall’Associazione Italiana Editori che ha ideato l’iniziativa. Ad accogliere i giovani alunni sono stati alcuni “messaggeri” di #ioleggoperché le cui letture sono state accompagnate dalle melodie della Scuola Musicale “G. Verdi” diretta del maestro Sergio Romeo, con gli interventi alla chitarra del Maestro Francesco Ammendolia. #ioleggoperché prosegue fino al 30 ottobre: chiunque può acquistare un libro presso la nostra libreria per donarlo a una delle scuole che aderiscono all’iniziativa contribuendo così ad arricchirne la biblioteca.