Reggio Calabria, i ragazzi del Club Interact a favore dei terremotati del centro Italia

ufficio-postaleParte da Reggio Calabria una nuova iniziativa di solidarietà a favore delle popolazioni del Centro Italia colpite dal recente terremoto. A promuoverla è stato il Club Interact cittadino, presieduto da Vittorio Giuseppe Mafrici, e che raggruppa giovani dai 14 ai 18 anni, quasi tutti studenti del Liceo “Da Vinci”. Un Club di servizio, animato da ragazze e ragazzi che hanno voglia di impegnarsi in azioni umanitarie e sociali, allacciare contatti internazionali, sviluppare progetti concreti, durevoli nella società. Colpiti dal catastrofico evento i ragazzi hanno deciso di dare anche il loro contributo. E’ nata l’idea di una cena, a base di “Amatriciana”, a cui hanno aderito tanti compagni di scuola, ma anche quanti hanno voluto lasciare un segno tangibile di solidarietà. Una cena ospitata un noto locale cittadino che ha consentito al Club Interact di raccogliere una somma consistente che andrà a sostegno dei residenti delle zone terremotate.