Reggio Calabria: grosso quantitativo di marijuana in valigia, in manette corriere della droga

Reggio Calabria: sequestro di oltre mezzo chilo di marijuana rinvenuto dentro il bagaglio personale di una donna nigeriana di 31 anni

guardia-di-finanzaL’attività di controllo economico/finanziario del territorio da parte delle fiamme gialle del comando provinciale della guardia di finanza di Reggio Calabria, ha portato, nei giorni scorsi, all’arresto, operato dai finanzieri dalla compagnia di Villa San Giovanni, di una donna nigeriana di 31 anni, dimorante a palermo.

La donna era in viaggio su un bus di linea diretto a Palermo, sottoposto a controllo nei pressi degli imbarchi dei traghetti diretti verso la Sicilia. L’atteggiamento nervoso della donna insospettiva i finanzieri, che decidevano di attivare il cane anti droga “Vacon”; il pastore tedesco, dopo una ricognizione del mezzo, segnalava la presenza di sostanza stupefacente nella valigia del sospettato.

La successiva perquisizione ha confermato i sospetti e permesso di sottoporre a sequestro oltre mezzo chilo  di marijuana rinvenuti dentro il bagaglio personale della donna. Venivano inoltre rinvenuti e sottoposti a sequestro denaro contante pari ad euro 2.700,00, 3 cellulari e numerose carte bancomat e ricaricabili. Al termine delle operazioni la donna veniva tratta in arresto e tradotta presso la casa circondariale “Panzera” di Reggio Calabria, a  disposizione del pubblico ministero di turno presso la procura di Reggio Calabria.

L’operazione si colloca in un ampio piano di controllo del territorio predisposto dal comando provinciale di Reggio Calabria, volto a prevenire lo spaccio ed il traffico di sostanze stupefacenti.