Reggio Calabria: grande interesse per la lectio magistralis del prof. Amato al corso di lingua Calabro-Greca

1Una lectio magistralis di grande interesse quella tenuta dal Professor Pasquale Amato al corso di lingua calabro greca “Mathènnome tin Glossa Grèka tis Kalavria/Impariamo la Lingua Greca di Calabria”.

Secondo appuntamento, dunque, per il corso organizzato da Accademia del Tempo Libero e Apodiafazzi che proseguirà sino al mese di maggio. Molto apprezzato dai corsisti l’intervento del prof. Amato su REGHION Prima Polis della Calabria, che ha spaziato dagli argomenti inerenti l’antica storia e le origini dei nostri territori, agli appassionanti avvenimenti più recenti che hanno interessato la nostra città. La lezione è, poi, andata avanti con l’apprendimento della lingua calabro greca a cura delle professoresse Teresa Pietropaolo, Elisabetta Nucera e Cristina Petropoulou. I lavori sono stati introdotti, come di consueto, dai Presidenti delle due associazioni organizzatrici Silvana Velonà e Carmelo Giuseppe Nucera.

Prossimo appuntamento per i corsisti, mercoledì 9 marzo alle 18.

Si coglie l’occasione per segnalare che giovedì 3 novembre, alle ore 16 e 45, presso il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, si terrà una conferenza per ricordare il filologo Franco Mosino, filelleno, già candidato Premio Nobel per la letteratura. Nel corso dell’evento sarà presentato alla città il mezzobusto realizzato dal maestro scultore Fortunato Violi raffigurante il compianto intellettuale reggino.