Reggio Calabria, gli Angeli bianchi onlus consegnano un premio speciale

angeli bianchiIl premio nazionale “angeli bianchi” viene assegnato a personaggi del mondo dello sport e dello spettacolo che durante l’anno, sono stati vicini al mondo della solidarieta’-beneficenza-volontariato. Quest’anno, è stato istituito un premio speciale Angeli Bianchi, visto il momentaneo rifiuto della cantante Emma Marrone, per la 6 edizione del premio nazionale Angeli Bianchi (premio ritirato ma in attesa di ufficializzazione), premio che la presidenza e lo staff dell’associazione hanno conferito ad una persona speciale colma di umiltà, allegria e grande sensibilità verso il mondo della solidarietà e volontariato, la cantante ALESSANDRA AMOROSO. Per citare qualche sua partecipazione, tra le recenti si è esibita allo stadio olimpico di Roma, durante un amichevole di calcio, il 3 settembre, per raccolta fondi verso i terremotati di Amatrice; oltre un altra iniziativa sempre per i terremotati: (cit. intervista alla cantante)  Per questo motivo, noi artisti di Newtopia insieme alle nostre case discografiche, abbiamo deciso di fare un piccolo gesto immediato:oltre alle nostre personali donazioni abbiamo deciso di devolvere il 100% dei ricavati di “vivere a colori” dei prossimi 3 mesi per la ricostruzione della scuola elementare e dell’asilo di Amatrice.“. Inoltre ricordiamo che dal 2009 è donatrice ADMO; inoltre nel dicembre 2015 La cantate Alessandra Amoroso ha trescorso un’intera giornata insieme ai piccoli pazienti dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma. Alessandra è anche testimonial dell’U.N.I.T.A.L.S.I. (Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali), un progetto internazionale dello stesso ospedale. Potremmo citare molteplici partecipazioni ancora ad eventi solidali (per i terremotati dell’Umbria, per il programma “nel nome del cuore”, campagna contro la violenza sulle donne, testimonial di “Make a wish”, lo spot che invita a regalare un sogno ai bimbi meno fortunati, etc). Che dire, una persona speciale per un premio speciale. Il presidente; Albanese Maurizio, vuole riportare un intervista del 2014 della cantante, che lo ha colpito molto, ed emozionato: Se lo è scritto sulla pelle: “Chi prega, canta due volte”, come ad affermare lo stretto rapporto che la lega a Sant’Agostino. Alessandra Amoroso si racconta al quotidiano Avvenire, e lo fa parlando di un aspetto poco noto: il rapporto con la fede. A pochi giorni dal Natale, la salentina svela un aspetto intimo di sé, spiegando anche la scelta di aderire a progetti di solidarietà. È lei difatti la testimonial di “Make a wish”, lo spot che invita a regalare un sogno ai bimbi meno fortunati, in onda in questi giorni sui canali nazionali. “Grazie a questo lavoro è facile regalare un sorriso” ha spiegato ai microfoni dell’Avvenire “sono andata in tanti ospedali a trovare i bambini malati, anche terminali, e ogni volta mi sorprendono con la loro carica e la loro forza”. E poi ancora: “Anche io nel passato ho dovuto attraversare parecchi momenti difficili, di cui però non parlo, preferisco far vedere quello che sono oggi. Il canto è la soluzione ai miei problemi”. Conclude il presidente: “Ho letto e seguito molto Alessandra, ed ammirato col cuore la sua passione e immensa umiltà, ma conoscendola di persona e vedendo dal vivo i suoi semplici gesti, devo ammettere che davvero una persona speciale, con un cuore e una solarità unica. Ricevendo il premio ha avuto un momento di emozione che ci ha colpito nell’animo, vedendo nei suoi occhi una semplicità unica e rara, specialmente nel mondo dello spettacolo. Grazie Alessandra.” Nella stessa serata, Angeli bianchi onlus, ha conferito una targa per il grande impegno e vicinanza alla stessa, al carismatico organizzatore di eventi Maurizio Senese, sempre al vertice della realizzazione di grandi eventi e spettacoli in Calabria.