Reggio Calabria: Giovanni Nucera incontra i rappresentanti territoriali dell’ANMIL

giovanni-nucera-con-i-rappresentanti-anmilMartedì 4 ottobre si è tenuto presso la sede territoriale di Reggio Calabria dell’ANMIL (Associazione Nazionale fra Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro) il primo incontro per la costituzione di una vero e proprio partenariato tra l’ANMIL e la Regione Calabria. L’ANMIL si impegna in Italia da quasi 70 anni affinché i lavoratori non subiscano le conseguenze di rischi inutili e di infortuni prevedibili, per dare il giusto e dignitoso trattamento economico, le opportune cure e assistenze a coloro che – rimanendo vittime di infortuni sul lavoro – hanno sacrificato la propria vita nel lavoro. All’incontro hanno partecipato Giovanni Nucera, consigliere regionale “La Sinistra” delegato all’associazionismo e al volontariato,  Francesco Costantino – presidente ANMIL Reggio Calabria, Vito Antonio Lorusso – presidente ANMIL Cosenza – Luigi Cuomo, Giovanni Siciliani, Michele Carida, presidenti rispettivamente per Catanzaro, Crotone e Vibo. Erano altresì presenti il presidente regionale Antonio Carlizzi e Sergio Mustica, consulente ANMIL. “Si tratta della volontà precisa di instaurare un dialogo quale elemento importante di collaborazione e cooperazione che non potrà che arricchire il nostro territorio di idee e iniziative e migliorare anche la nostra attività politica, sempre più attenta e puntuale alle esigenze di tutti i nostri cittadini”, sostiene il consigliere delegato Giovanni Nucera a cui fa seguito il presidente regionale Antonio Carlizzi secondo il quale “il coinvolgimento dell’associazione ANMIL e una sua collaborazione con la Regione può essere un fattore di crescita socioculturale per il nostro territorio e perché no creare opportunità lavorative sia per i soci ANMIL che per tutte le altre categorie di invalidi.”