Reggio Calabria, Falcomatà ricorda il noto giornalista Luciano Rispoli

Lapresse

Lapresse

“Se ne è andato un illustre e popolare figlio della nostra città; la carriera di Luciano Rispoli è stata lunga e fruttuosa e lo ha visto serio e pacato conduttore di programmi televisivi che hanno fatto la storia della televisione. Il “giornalista cortese” fu tra gli ideatori di programmi cult quali “Bandiera Gialla”, “La corrida”,  ”Parola mia” e “Tappeto volante”. Alla moglie Teresa Betto e ai tre figli giunga il cordoglio dell’Amministrazione comunale e dell’intera comunità reggina”. E’ quanto scrive in una nota il sindaco Giuseppe Falcomatà.